IL PAC (PIANO ACCUMULO CAPITALE)

Il piano di Accumulo di Capitale, comunemente conosciuto tramite l’acronimo PAC, è una modalità di sottoscrizione di un fondo comune o etf che permette al risparmiatore di investire tramite il pagamento di rate. In poche parole, attraverso un piano di accumulo si investe a rate.  L’importante nell’ investimento in un piano di accumulo di capitale è il fattore costanza: si investe poco ma in modo costante e continuativo. Per venire incontro alle più diverse esigenze del risparmiatore è possibile personalizzare nel dettaglio il proprio piano di accumulo al momento della sua sottoscrizione: fattori come il numero delle rate da versare, il loro importo e la durata dell’investimento vengono decise a seconda delle proprie possibilità e del profilo di rischio del risparmiatore all’ avvio dell’investimento. 

Strumento molto utile per pianificare i propri obiettivi di lungo termine ( es. progetto studi per i figli, costruzione capitale per anticipo di acquisto di un immobile) , di lunghissimo termine (es. fondo pensione) ma anche come semplice strumento di risparmio efficiente il vantaggio del quale è quello di trasformare una piccola cifra mensile in un grande capitale 

PAC.png

Il funzionamento dei piani di accumulo prendono ispirazione dalla strategia statunitense nota come Dollar Cost Averaging (DCA), una tecnica di investimento che consiste di acquistare un importo fisso di dollari su un particolare strumento finanziario a ritmi regolari, a prescindere dal prezzo dello strumento. L’investitore in questo modo compra più quote quando il prezzo è più basso e meno quote quando il prezzo è più alto. La premessa è che la DCA abbassa il costo medio per quota nel corso del tempo, incrementando le opportunità di guadagno.

graham.png

Questa strategia di investimento è salita alla ribalta negli anni ’50 grazie a colui che è considerato il padre dell’analisi fondamentale: Benjamin Graham. Secondo l’investitore, a cui ha ammesso di ispirarsi anche il noto Warren Buffet, seguendo questa tecnica è consigliabile un maggiore frazionamento degli importi da investire, quindi un maggior numero di rate, e un’alta diversificazione delle società su cui puntare, così da splittare il rischio.

La differenza principale tra i PAC e il Dollar cost average è che tramite i piani di accumulo si investe in un fondo di gestione di risparmio e non in modo diretto sul mercato azionario.

Dal punto di vista finanziario il pac permette di mediare il “costo medio di acquisto” delle quote di un fondo, riducendo così il rischio di comprare sui massimi inducendo gli investitori a una certa disciplina.

IL PAC GENERA VALORE GRAZIE ALL'OSCILLAZIONE. QUINDI SI FA SU STRUMENTI QUALI UN FONDO O ETF AZIONARIO !!!!

PERD.png
PERD2.png
PERD3.png

Per il risparmiatore cogliere il momento più opportuno per entrare su un determinato mercato è un' impresa molto difficile. Il Piano di Accumulo, poiché fa acquistare poco alla volta e con continuità, permette dunque di mediare i prezzi di acquisto delle quote dei fondi e toglie all'investitore il problema del giusto timing d'ingresso. Quindi è un programma di acquisti che aiuta ad effettuare investimenti anche quando i mercati scendono, cioè in quei momenti in cui si possono cogliere le migliori opportunità d'investimento. Proprio per sua natura , quindi, appare evidente che il pac può essere utilizzato per attenuare al massimo la volatilità e per pianificare i propri obiettivi di lungo termine ( es. progetto studi per i figli, costruzione capitale per anticipo di acquisto di un immobile) , di lunghissimo termine (es. fondo pensione) ma anche come semplice strumento di risparmio efficiente il vantaggio del quale è quello di trasformare una piccola cifra mensile in un grande capitale 

PERF.jpeg

CARATTERISTICHE DEL PAC

  • flessibilità - il risparmiatore al momento della sottoscrizione può decidere importo, cadenza delle rate e la durata dell’investimento.

  • piccole rate - possono investire in un piano di accumulo anche i risparmiatori con una bassa disponibilità finanziaria.

  • rischio stagionalità abbattuto - grazie ad una cadenza regolare nei versamenti delle rate è possibile eliminare la stagionalità e fluttuazioni improvvise sui mercati.

  • risparmio costante - attraverso il piano di accumulo si rende l’investimento automatizzato e costante, abbattendo il rischio di spendere i propri risparmio in un modo meno fruttuoso.

  • emozioni zero - tramite un investimento gestito, costante e distribuito in modo regolare nel tempo si annulla la possibilità che l’investitore agisca in balia delle emozioni, prendendo così decisioni di investimento di cui potrebbe pentirsi e spesso dettate dalle mode del momento.

 

Seguo i miei clienti prevalentemente in tutta Roma e dintorni ma sono operativo anche nel resto d'Italia.

Ti ricevo in filiale quando vuoi o più comodamente sarò io a venire da te garantendoti reperibilità 24 ore su 24.